(di Sandro Polo).

Anche quest’anno a Roma  si rinnova l’appuntamento con  Avanguardie Urbane Roma Street Art Festival 2014, progetto ideato e promosso dalle associazioni 999Contemporary e Roam, curato daStefano S. Antonelli, con il patrocinio di diversi assessorati, municipi e istituzioni culturali della città.

Leggiamo nel sito di Roma Capitale che “Avanguardie Urbane Roma Street Art Festival 2014 porterà a Roma, da marzo a luglio, oltre 30 tra i migliori street artist internazionali e italiani e promuoverà Roma a capitale europea della street art. Gli interventi degli artisti sul contesto urbano riqualificheranno alcuni quartieri e diversi centri nodali e storici della vita cittadina.

Il Festival culminerà con due grandi eventi realizzati in collaborazione con Roma Capitale e Macro – Museo d’arte contemporanea di Roma: una conferenza internazionale sul futuro panorama visivo delle città, presso la sede museale di via Nizza, e una grande mostra ad ingresso libero al Macro Future di Testaccio, che da giugno ad agosto vedrà protagonisti i più importanti artisti francesi e italiani in un percorso comparato tra i linguaggi della street art di nuova generazione”.  L’assessore capitolino Paolo Masini ha dichiarato: “Da Garbatella ad altre zone delle nostre periferie, sta nascendo un percorso di ascolto e di espressione dei quartieri: un percorso che coinvolge molte realtà giovani della nostra città, e che porterà nei prossimi mesi alla riqualificazione di tante zone delle nostre periferie proprio a partire dall’arte di strada“.

Nuove opere, dal forte impatto visivo, si vengono così ad aggiungere alle già numerose realizzate negli anni scorsi a Roma.

Di seguito alcuni dei lavori presenti nell’area compresa tra l’Ostiense, Porto Fluviale e Garbatella.

Axel Void, Nessuno, 2014 – Porto Fluviale
Gaucholadri, Fuga de capitales, 2013 – Sottopasso Ostiense
Lex & Sten, Facciata del “Rising Love” – Via delle Conce
Blu, Fronte del Porto, Ex Caserma Aeronautica – Porto Fluviale
Artisti vari – Sottopasso Ostiense
Blu, Palazzo Alexis – Via Ostiense
Clemence Behr, Behind and in front of the wall, 2014 – Edificio ATAC, Garbatella
Lex & Sten, Black and White Power – Via dei Magazzini Generali
J. B. Rock, Wall of fame – Via dei Magazzini Generali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...